Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

DECRETO FLUSSI 2017 - l'Egitto è tra i paesi beneficiari della quota per lavoro subordinato stagionale

Data:

15/03/2017


DECRETO FLUSSI 2017 - l'Egitto è tra i paesi beneficiari della quota per lavoro subordinato stagionale

E' stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 60 del 13 marzo 2017 il Decreto concernente la programmazione transitoria dei flussi di ingresso dei lavoratori extracomunitari stagionali e non stagionali per l'anno 2017 (Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 13 febbraio 2017).
Il nuovo Decreto (di cui si allega il testo) prevede quote di lavoratori stagionali e quote di conversione (di pertinenza rispettivamente del Ministero dell'Interno e del Ministero del Lavoro), nonché quote di lavoro autonomo di pertinenza del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale.

Ai sensi dell'art. 4 del Decreto flussi, sono inoltre ammessi in Italia, per lavoro subordinato stagionale entro una quota massima di 17.000 unità, i cittadini non comunitari residenti all'estero di Albania, Bosnia-Erzegovina, Repubblica di Corea, Costa d'Avorio, Egitto, Etiopia, Ex Repubblica Jugoslava di Macedonia, Filippine, Gambia, Ghana, Giappone, India, Kosovo, Mali, Marocco, Mauritius, Moldova, Montenegro, Niger, Nigeria, Pakistan, Senegal, Serbia, Sri Lanka, Sudan, Ucraina, Tunisia.
Entro tale quota sono riservati, ai medesimi cittadini, 2.000 ingressi per lavoro stagionale destinatari di nulla osta pluriennale.


514