Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Aggiornamento circa l'avvio della campagna vaccinale in Egitto

Data:

03/03/2021


Aggiornamento circa l'avvio della campagna vaccinale in Egitto

Il Ministero della Salute egiziano ha recentemente reso noto che tutti i residenti in Egitto, indipendentemente dalla loro nazionalità, potranno avere accesso ai vaccini contro il COVID-19 a disposizione nel Paese con lo stesso ordine di priorità riservato agli egiziani.

In un primo tempo ne potranno fare richiesta tre categorie di persone: chi ha più di 40 anni, chi è affetto da malattie croniche e gli operatori medico-sanitari. Il vaccino può essere richiesto registrandosi su un apposito sito internet  https://egcovac.mohp.gov.eg/#/home.

Dalle prime notizie diramate da queste autorità, i vaccini al momento disponibili sarebbero quello prodotto dall’azienda cinese Sinopharma (che non ha finora presentato richiesta di autorizzazione all’Agenzia Europea del Farmaco (EMA), e quello prodotto da AstraZeneca. Non è stato specificato se sia possibile per il paziente scegliere il tipo di vaccino e se venga fornito gratuitamente o a pagamento.

Il primo vaccino ad essere autorizzato nell’Unione Europea è stato Comirnaty di Pfizer-BioNtech: il 21 dicembre 2020 dall'Agenzia Europea per i Medicinali (EMA) e il 22 dicembre dall'Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA). Il 6 gennaio è stato autorizzato dall'EMA anche il vaccino Moderna, autorizzato da AIFA il 7 gennaio. Il 29 gennaio è stato autorizzato dall’EMA e il 30 gennaio dall’AIFA anche il vaccino AstraZeneca.

Si fa riserva di fornire ulteriori informazioni non appena queste saranno rese disponibili dalle autorità locali.


724