Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Traduzione e legalizzazione dei documenti

 

Traduzione e legalizzazione dei documenti

L'ufficio legalizzazioni riceve esclusivamente su appuntamento il lunedì, il martedì e giovedì dalle 08.30 alle 12.00 chiamando il Call Center Vodafone al numero 2101 (da cellulari con linea Vodafone) oppure al numero 0900 70678 (da qualsiasi altro telefono).
E' possibile fissare l'appuntamento anche attraverso il sistema di prenotazione prenota on line
Per ogni appuntamento si possono presentare fino a un massimo di n. 5 documenti da legalizzare. Si fa presente che sarà concesso l'ingresso solo all'utente il cui nome è inserito nel sistema.
Per procedere alla legalizzazione, il richiedente dovrà presentarsi presso l’Ufficio consolare munito dell’atto (in originale e precedentemente legalizzato dal Ministero degli Affari Esteri egiziano) da legalizzare e della relativa traduzione. In caso di errori materiali e di traduzione, questa Ambasciata si riserva di restituire immediatamente la documentazione all’utente.

La Cancelleria Consolare dell’Ambasciata d’Italia al Cairo attira l’attenzione dell’utenza che l’Amministrazione dello Stato Civile del Ministero dell’Interno Egiziano, nella sua sede principale sita ad Abbaseya al Cairo, offre come nuovo servizio la possibilità di rilascio di certificati bilingui corredati della traduzione in Italiano.

Si consiglia vivamente l’utenza di avvalersi dell’opportunità garantita da detto servizio, che elimina l’esigenza di provvedere personalmente, attraverso un traduttore, alla traduzione arabo - italiana, e velocizza l’intera procedura delle legalizzazioni.

I certificati disponibili tramite questo servizio e riconosciuti da questa rappresentanza diplomatica sono:

  • certificato di nascita;
  • certificato di morte;
  • certificato di matrimonio;
  • certificato di divorzio;
  • certificato di stato civile individuale.


Si fa presente che questa Ambasciata ha disposto la cancellazione della lista di traduttori di riferimento in quanto sono venute meno le condizioni che hanno determinato l’istituzione della lista.

  • I cittadini egiziani residenti in Egitto devono presentare personalmente i documenti da legalizzare;
  • I cittadini italiani e dell’Unione Europea possono delegare una persona di loro fiducia che dovra’ esibire la delega e copia del passaporto del delegante, nonche’ il proprio passaporto;
  • I cittadini egiziani regolarmente residenti in Italia possono delegare una persona di loro fiducia che dovra’ presentare la delega, copia del permesso di soggiorno e del passaporto del delegante, nonche’ il proprio passaporto.

La delega puo’ essere sottoscritta in carta semplice nelle modalita’ stabilite dalla vigente normative in materia di documentazione amministrativa. Gli aspetti essenziali che devono essere presenti nella delega sono:

  • I dati anagrafici sia del “delegante” che del “delegato”., completi dell'eventuale specifica della posizione in virtù della quale si autorizza la delega, ad esempio 'il sottoscritto......in qualità di amministratore unico della società.......'.
  • L'indicazione dettagliata dei compiti che il delegato è stato autorizzato a svolgere, ad esempio il ritiro di un determinato documento o la presentazione della richiesta di un documento presso un ufficio pubblico ecc.
  • La firma e la fotocopia di un documento d'identità della persona che ha autorizzato il delegato a compiere le operazioni in propria vece. 

Si fa presente che, per la richiesta di legalizzazioni di documenti presso questa sezione consolare da parte di delegati che non sono parenti stretti del delegante, sono accettate esclusivamente deleghe sottoscritte innanzi alle competenti autorità italiane (comuni, municipi, notai) e presentati in originale.

I cittadini in possesso della doppia cittadinanza italo-egiziana e quelli di cittadinanza solo egiziana, che abbiano già contratto matrimonio come cittadini egiziani, sono pregati di voler prendere appuntamento al fine di poter legalizzare l'Atto di matrimonio attraverso il sistema PRENOTA ON LINE.

Gli atti di cui sopra sono soggetti al pagamento dei diritti di cui alla tariffa consolare attualmente vigente. Per qualsiasi informazione scrivere a: cairo.legale@esteri.it

Link informazioni generali


179