Questo sito utilizza cookies tecnici (necessari) e analitici.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Visita dell’Ambasciatore Massari a Minia

L’Ambasciatore d’Italia, Maurizio Massari, si e’ recato ieri in visita nel Governatorato di Minia. Nel corso della breve missione, durante la quale l’Ambasciatore italiano ha incontrato il Governatore Salah Zyada e il rettore dell’Universita’ Ahmed Sherif – dove il Dipartimento di italianistica nella Facolta’ di lingue annovera piu’ di 400 studenti -, e’ stato possibile osservare su campo l’intervento della Cooperazione italiana allo sviluppo.
L’azione italiana nel Governatorato punta infatti su progetti concreti che comprendono, ad esempio, la concessione di microcredito a supporto delle fasce più povere e vulnerabili della popolazione in 16 distretti del Governatorato. Un’attenzione particolare e’ rivolta anche al tema della sostenibilità economica e finanziaria nelle operazioni di gestione dei rifiuti. Nell’ambito del Programma Italo-Egiziano di Cooperazione Ambientale è stato elaborato un Piano di Gestione dei Rifiuti Solidi Urbani nel Governatorato di Minia, per un valore di 5,7 milioni di Dollari, che testimonia la continuità dell’impegno italiano nel settore della tutela dell’ambiente e dello sviluppo sostenibile. Un terzo settore di intervento e’ quello dell’alimentazione: e’ infatti in corso il programma “School Feeding” realizzato dal Programma Alimentare Mondiale finanziato sul Programma italiano di Conversione del Debito (in totale circa 8,3 milioni di Dollari). L’iniziativa si propone di realizzare un sistema di distribuzione di merende ad alto contenuto nutritivo ai bambini nelle scuole e razioni alle loro famiglie in tre Governatorati in Alto Egitto (oltre Minia, Beni Swef e Fayoum) e campagne di sensibilizzazione sulla nutrizione e l’igiene.
‘Il nostro impegno per garantire un futuro dignitoso alle giovani generazioni di egiziani trova in questo Governatorato la sua massima espressione’ ha voluto sottolineare l’Ambasciatore Massari. ‘L’Italia e’ a fianco dell’Egitto nel rispondere concretamente e rapidamente a sfide enormi, come ad esempio lo sradicamento della poverta’ assoluta’ ha proseguito il diplomatico ‘e faremo tutto quello che e’ necessario per supportare la popolazione e le Autorita’ a vincerle’.